Progetti per i volontari

I volontari che parteciperanno ad un’esperienza di volontariato in Togo potranno scegliere tra una delle seguenti attività:

 

1. Casa d’accoglienza La Maison sans Frontieres a Kuma Tsame-Totsi (5 Km. da Kpalimé)

I volontari saranno occupati nel centro, che attualmente accoglie 16 bambini dai 4 ai 15 anni.

Le principali mansioni del volontario consistono in: aiuto nei compiti e sostegno scolastico, pulizie dei dormitori e dei bagni, commissioni varie nel villaggio e in città ed eventuale accompagnamento dei bambini all’ospedale.

Nei mesi in cui i bambini saranno a scuola, i volontari non avranno mansioni specifiche da eseguire e potranno scegliere di fare sostegno scolastico nella scuola del villaggio (dalla materna alla quinta elementare).

 

2. Sostegno nella scuola del villaggio Kuma Tsame-Totsi (5 Km. da Kpalimé)

I volontari saranno occupati tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 7h30 alle 11h30 e nel pomeriggio del lunedì, martedì e giovedì dalle 15h00 alle 17h00, nella scuola del villaggio.

Il volontario potrà scegliere di dedicare il proprio tempo tra sette classi differenti dalla materna alla quinta elementare, affiancherà il maestro/a nelle varie attività scolastiche. Potrà proporre metodi di studio e attività extra (corso di pittura, disegno, lettura, comprensione del testo, sport…).

I volontari saranno liberi nei giorni seguenti:

mercoledì pomeriggio

venerdì pomeriggio

sabato e domenica tutto il giorno

In questi giorni potranno decidere se rimanere nella casa d’accoglienza oppure se organizzare gite e/o uscite. Tutte le spese riguardanti spostamenti, pranzi e cene fuori, gite e visite accompagnate sono tutte a carico del volontario.

 

3. Agricoltura biologica di ortaggi e frutta nel villaggio di Yevieppe presso l’Associazione GAVISA Togo (12 km da Kpalimé)

I volontari saranno occupati dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 10:30 e dalle 15:30 alle 17:30 nelle lavorazioni agricole stagionali: semina, cura e raccolta.

I volontari seguiranno una formazione teorica e pratica sulle tecniche lavorative togolesi.

Essendo un’associazione interculturale si darà anche spazio a nuove idee e iniziative.

I volontari saranno liberi nei giorni seguenti:

venerdì pomeriggio

sabato e domenica tutto il giorno.

Nei week-end l’associazione GAVISA ospita i volontari in una casa a loro dedicata a Kpalimé, in modo da potersi spostare più facilmente per possibili uscite e/o gite. Tutte le spese riguardanti spostamenti, pranzi e cene fuori, gite e visite accompagnate sono tutte a carico del volontario.

IMPORTANTE: I volontari che aderiranno a questo progetto, svolto in collaborazione con l’associazione locale GAVISA-TOGO, soggiorneranno esclusivamente presso la struttura messa a disposizione nel villaggio di Yevieppe (12 km da Kpalime). Il costo del taxi da Lome a Yevieppe, a carico del volontario, è di circa 32,50 euro mentre il costo di vitto e alloggio è previsto per 250 euro al mese (€62,50 a settimana) obbligatoriamente da versare prima dell’arrivo in Togo.

 

4. Sostegno scolastico nella scuola speciale “ENVOL” a Kpalimé

I volontari saranno occupati tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 8h00 alle 14h00 per attività scolastiche riservate a bambini autistici e/o affetti dalla sindrome di down. Potranno proporre metodi di studio ed attività extra-scolastiche ed educative (pittura, disegno, lettura, comprensione del testo, sport…).

I volontari in possesso di titolo professionale di fisioterapista e/o di logopedista, saranno occupati nei medesimi giorni ed orari in attività di collaborazione con i professionisti locali.

I volontari saranno liberi tutti i pomeriggi, il sabato e la domenica. Potranno scegliere di rimanere alla Maison Sans Frontieres oppure organizzare uscite e/o escursioni. Tutte le spese riguardanti spostamenti, pranzi e cene fuori, gite e visite accompagnate sono tutte a carico del volontario.

 

5. Sostegno ambulatoriale presso la struttura “La Misericorde de Notre Dame” a Kpodzi (3 km da Kpalimé)

I volontari, per i quali è alternativamente richiesto il titolo di infermiere professionale, di ostetricia o di farmacista, saranno occupati tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 17:30 nello svolgimento delle attività e prestazioni erogate dal centro.

I volontari saranno liberi il sabato e la domenica. Potranno scegliere di rimanere alla Maison sans frontieres oppure organizzare uscite e/o escursioni. Tutte le spese riguardanti spostamenti, pranzi e cene fuori, gite e visite accompagnate sono tutte a carico del volontario.