Diventa Volontario

 

Per partecipare ad un’esperienza di volontariato in Togo E’ OBBLIGATORIA la conoscenza parlata della lingua FRANCESE.

Di norma è ammessa la presenza di massimo 2-3 volontari nel medesimo periodo, occorre quindi pianificare e verificare la disponibilità (clicca qui) con ampio anticipo prima di organizzare il viaggio.

Abbiamo bisogno di volontari durante tutto il periodo dell’anno.

Non chiediamo necessariamente figure professionali, ma solo qualcuno che possa dare e ricevere tanto amore e che possa lavorare in casa assistendo i bambini in tutti i loro bisogni.

Le persone che vogliono partecipare a questi progetti devono prima di tutto essere persone reattive ai cambiamenti e pronte ad adeguarsi ad ambienti e situazioni a volte totalmente differenti da quelle europee.

I volontari possono trovarsi di fronte a situazioni “forti”, senza avere ne prendersi il potere di cambiare le cose.

Per esempio:

-Adulti ubriachi che non considerano il bambino/a che gli sta vicino, quindi molte volte abbandonato a se stesso;

-Punizioni corporee ai bambini adottate da genitori e insegnanti;

-Richieste continue di denaro da parte di bambini e adulti.

E’ molto importante ricordare che un’esperienza di volontariato in Africa non deve essere fatta solo per voler cambiare le cose o per dare il nostro aiuto; uno dei principali obiettivi è la possibilità di avere uno scambio tra la loro cultura e la nostra, imparare da loro la vita africana con le sue innumerevoli sfaccettature, accogliendo il positivo e accettando il negativo senza farsi sopraffare.

Ognuno di noi deve sentirsi libero di lasciare il proprio messaggio che può essere d’amore, di gioia, di speranza, di tenerezza o di pace. Tutto questo fatto con il massimo rispetto per loro e la loro cultura, esprimendo le nostre opinioni con il massimo rispetto e discrezione per evitare ogni sorta di conflitto o tensione.

IMPORTANTE: accade talvolta che persone con problemi di relazione interpersonale, disturbi psichici, trattamenti medici e piscologici pregressi, intraprendano un’esperienza di volontariato con l’aspettativa illusoria che questa nuova situazione possa alleviare i loro problemi.

Questa è un’organizzazione volontaria e non professionistica, non è possibile la cura appropriata di persone con questi problemi alle spalle. Fare volontariato non è un sostituto di trattamenti medici o psichiatrici e non si raccomanda a chi soffre di disturbi psichici.


Primo passo…

Per partecipare ad una esperienza di volontariato in TOGO è necessario scaricare, leggere con attenzione e comprendere i seguenti documenti:

Modalità e costi

Regolamento dei volontari

A disposizione nella sezione Documentazione una Guida Completa per il Volontario.

 Compilare il presente modulo di adesione e inviarlo tramite mail a info@volontaritogo.org

avendo cura di indicare con precisione i propri dati personali ma soprattutto rispondere in modo esauriente e sincero alle domande proposte.

Gli aspiranti volontari dovranno inoltre indicare in via preliminare il progetto a cui si vogliono dedicare durante la loro permanenza in TOGO, qui descritti.